Arancia Rosaria e salute

Arancia Rosaria e salute

Tutti sanno che le arance e, in particolare, le arance rosse contengono un’elevata concentrazione di vitamina C che protegge il cuore ed il sistema cardiovascolare.

Arancia rossa e salute

Arancia rossa e salute - particolare di un albero di arance rosse in sicilia

La raccolta delle arance rosse viene effettuata a mano per mantenere intatte tutte le caratteristiche del frutto.

Pochi, invece sanno, che solo il Tarocco rosso contiene, rispetto agli altri agrumi, circa il 40% in più di vitamina C.

Questa caratteristica è dovuta al fatto che all’interno della sua polpa e del suo succo vivono dei pigmenti naturali, detti antociani, che non solo le conferiscono il colore rosso ed un sapore unico, ma soprattutto combattono i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento.

Infatti, sono numerose le azioni salutari che Rosaria svolge a favore del corpo umano: contiene circa l’87% d’acqua, pochi grassi e proteine, molti minerali come calcio, fosforo, potassio, ferro selenio e soprattutto diverse vitamine fra cui oltre alla vitamina C, la A, B1, e la B2, da non sottovalutare inoltre che l’arancia è un frutto ipocalorico contiene circa 34 calorie per 100 grammi di succo.

L’acido citrico assolve una funzione importante nel corpo umano, quella di abbassare l’acidità, cioè il ph, che, oltre a diminuire l’acidità delle urine previene la formazione di calcoli renali.

  • Ostacola forme degenerative tumorali , grazie alla forte azione antiossidante esercitata nei confronti dei radicali liberi.
  • Assicura un controllo attivo contro i radicali acidi , che non sono altro che sostanze chimiche tossiche prodotte da un’errata alimentazione.
  • Favorisce la resistenza del corpo umano verso affezioni di varia natura come angina, bronchite, malattie cardiovascolari, ipertensione, diabete, gengivite, obesità, emicrania, cefalea, reumatismo.
  • Favorisce la deposizione di calcio e fosforo nelle ossa e nei denti, proprio per questo è molto importante nella dieta delle donne in gravidanza ed in menopausa, in quest’ultima previene l’osteoporosi.
  • Presenta proprietà antianemiche perchè favorisce l’ assorbimento del ferro , utile per la formazione dei globuli rossi ed inoltre per chi fuma è consigliabile l’ingestione di dosi più alte di vitamina C al fine di ridurre i danni da nicotina.
  • Il loro contenuto di vitamine B1 e B2 stimola l’appetito, l’accrescimento, la digestione e migliora il sistema respiratorio ed i caroteni precursori della vitamina A sono utili per il sistema visivo e contro infezioni di varia natura.

Per tutti questi motivi l’arancia rossa di Sicilia è da preferire rispetto alle altre generiche arance. Spremuta poi dà il meglio di sé.

Così, mentre gustate il succo fresco ed invitante di Rosaria, aiutate il vostro organismo a mantenersi in forma in modo piacevole e, soprattutto, genuino.

Perché Rosaria, spremuta o a spicchi, è l’alleato più fedele, semplice e gustoso della nostra salute: dà sapore ad una pausa, dà energia durante lo studio e lo sport, dà benessere, sempre.

Dal punto di vista cosmetico, la polpa di Rosaria viene utilizzata per ottenere una maschera che aiuta a prevenire l’avvizzimento precoce della pelle e la formazione di rughe.

Il succo costituisce invece un importante ingrediente di lozioni astringenti e tonificanti.

arance_Rosaria