Secondi di carne

Secondi di carne

L’arancia Rosaria abbinata alla carne garantisce un piatto buono e genuino per grandi e piccini, si abbina a diverse varietà di carne per soddisfare tutti i palati.

  1. Tacchino alla Rosaria.
  2. Maiale alla Rosaria.
  3. Vitello all’arancia Rosaria.
  4. Arrosto di maiale all’arancia Rosaria.

Tacchino alla Rosaria

Ingredienti per 4 persone:

  • 1200 g. circa di fesa di tacchino;
  • 3 arance rosse dell’Etna;
  • 30 g. di sedano;
  • 30 grammi di cipolla;
  • 30 g. di carota;
  • 80 g. di yogurt greco;
  • 30 g. di burro;
  • Mezzo bicchiere di vino bianco secco;
  • Dado granulare;
  • 1 cucchiaio di zucchero, 1 foglia di alloro;
  • Sale, pepe e sale grosso.

Preparazione:

Legate la carne con spago bianco perchè non sformi, ungetela e strofinatela con sale grosso.

Rosolate la carne a fuoco vivace, finchè sarà ben colorita su tutti i lati; allora aggiungete un trito ottenuto con la carota, il sedano e la cipolla, l’alloro, poi bagnate con il vino bianco, dopo tre minuti con il succo delle tre Rosaria, unite un pò di dado granulare e un cucchiaino di zucchero.

Tagliate dalla buccia di Rosaria, a filetti la parte gialla e sbollentate per due minuti, quindi aggiungeteli alla carne, incoperchiate e lasciate cuocere per circa 50 minuti (25 in pentola a pressione).

Togliete il coperchio, lasciate consumare il sughetto a fuoco vivo, levate la carne, aggiungete, mescolando, lo yogurt, regolate di sale e pepe.

Dopo, tagliate la carne tiepida a fette, servitela con il suo sughetto che deve essere un pò cremoso e disponete le fette di Rosaria sul piatto e servite.

Maiale alla Rosaria

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 spicchi d’aglio;
  • 1 rametto di rosmarino e 1 di salvia;
  • 1200 g. di lombata di maiale con l’osso;
  • 4 cucchiai d’olio;
  • 4 arance rosse dell’Etna;
  • 1 bicchiere di succo di arancia rossa dell’Etna;
  • 2 cucchiai di burro e 1 di zucchero;
  • sale e pepe.

Preparazione:

Tritare l’aglio col rosmarino e la salvia, aggiungere un grosso pizzico di sale e soffriggere la carne con questa mistura. Metterla in forno con l’olio e cuocere a calore moderato per circa due ore e mezzo.

Lavare bene le arance Rosaria, affettarle e farle cuocere col burro in una padella di ferro per pochi minuti. Aggiungere lo zucchero, cuocere per un paio di minuti e tenerle da parte. Togliere la carne dal forno, disossarla, affettarla e tenerla in caldo sul piatto di portata.

Staccare il fondo di cottura col succo d’arancia, farlo restringere e versarlo sulla carne, passato da un colino. Metterci attorno le fette di Rosaria e servire.

Vitello all’arancia Rosaria

Ingredienti:

  • 2 bistecche di vitello magro;
  • 50 gr di farina;
  • ½ arancia a spicchi;
  • succo di ½ arancia;
  • 4 cucchiai di olio d’oliva;
  • ½ bicchiere di vino rosso;
  • sale;
  • pepe.

Preparazione:

Tagliate il vitello a bocconcini, infarinate e dorate nell’olio in padella. Sfumate con il vino e aggiustate di sale e pepe.

Cuocete a fuoco basso; se è troppo asciutto, aggiungete acqua; se è troppo liquido, spolverate di farina.

Appena sarà cotto, aggiungete il succo d’arancia e gli spicchi e lasciate insaporire per 2 minuti a fiamma alta, mescolando.

Arrosto di maiale all’arancia Rosaria

Ingredienti:

  • 1 Kg di lonza di maiale;
  • 40 gr di burro;
  • 2 bicchieri di succo d’arancia;
  • la scorza grattugiata di 1 arancia;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • un pizzico d’origano;
  • un pizzico di peperoncino;
  • sale;
  • peperoncino.

Preparazione:

Sciogliete il burro in una padella e unite il succo d’arancia passato al colino, insieme ad 1 cucchiaio della scorza grattugiata, all’aglio, al peperoncino, all’origano, al sale e al pepe e mescolare.

Strofinate la carne con il sale e il pepe e disponete in una teglia cospargendo con il composto appena preparato ed infornare per 1 ora e ½ a 180°.

Bagnare di tanto in tanto con il sugo di cottura e servire a fette.

arance_Rosaria