Expo Milano 2015 – Dal 16 al 22 ottobre – Convivio 2 – Spazio espositivo del Cardo direzione Albero della Vita di fronte piazzetta Sicilia.

Promozione arance - Rosaria all'Expo di Milano per far apprezzare la sua bontà anche all'estero

Expo Milano 2015 – Dal 16 al 22 ottobre.

Che Rosaria sia l’Arancia più conosciuta in Italia ormai non ci sono dubbi. Dopo dieci anni dal lancio del marchio, tanti investimenti, tanti sacrifici da parte dell’azienda, il coinvolgimento di selezionati produttori, la costituzione di una delle migliori Organizzazioni Produttori agrumicole siciliane, la costante selezione del prodotto, la cura dei minimi particolari, Rosaria in Italia è conosciuta dai consumatori che l’acquistano sia attraverso i principali partner della Grande Distribuzione sia on line.

Si continua a lavorare in Italia e si continuerà a farlo.

Ma con l’estero? Certamente la competizione è molto forte, i gusti dei consumatori i più diversi, il marchio certamente non conosciuto e comunque assai più complicato da affermarsi in un mondo globalizzato dove, peraltro, ci si scontra con una concorrenza con costi di produzione assai più bassi ed un concetto di “utilizzo” dell’agrume (arancia) molto orientato alle spremute più che alla tavola, ambito nel quale Rosaria fa da maestra!

Oggi, però, Rosaria è cresciuta, è più forte, è ancora più “sicura di se” e consapevole delle proprie potenzialità e quindi ha deciso di “partire” portando però con se, oltre che le proprie caratteristiche in fatto di bontà, salubrità, gusto e passione siciliana anche tutta la propria strategia.

Rosaria vuole accontentare anche i consumatori esteri e vuole farlo con la stessa serietà e determinazione che in Italia la sta portando a vincere.

Ecco allora che rossa, buona, affidabile, l’arancia Rosaria vuole esportare la ferma volontà di riuscire ad essere apprezzata per le proprie qualità e per la serietà dei produttori siciliani che coltivando i propri agrumeti sanno quanto è importante garantire ai consumatori un prodotto unico, coltivato nella principale regione agrumetata italiana, la Sicilia, terra del fuoco dell’Etna e dalla luce che, in maniera ineguagliabile riesce a produrre frutti di eccezionale bontà e naturalezza.

Insieme al Distretto Agrumi di Sicilia ROSARIA sarà presente, ospite della Regione Sicilia dal 16 al 22 ottobre presso Spazio Convivio 2.

La settimana è dedicata ai Distretti dell’Agroalimentare e della pesca siciliani.